Scarica l'app gratuita

DOVE VAI SE I CLIENTI NON CE LI HAI ?

400

A pochi giorni dalla chiusura di palestre e studi personal ,  di nuovi torna prepotente l’attrazione fatale verso il diventare un Personal Trainer on line.

Premesso che una strategia di marketing non può essere dettata dalle condizioni del momento per poi cambiare dopo qualche settimana e tornare in auge quando se ne ha bisogno , quando parliamo di on line la questione si fa ancora più complicata.

La domanda a cui devi rispondere prima di iniziare qualsiasi altra cosa è questa : “come faccio a prendere clienti online , dove c’è letteralmente il mondo a farmi concorrenza , quando non sono stato neanche capace di prendere dei clienti nel mondo reale dove forse non avevi nemmeno concorrenza ?”

Se trovi la risposta a questa domanda vuol dire che la tua testa funziona nel modo corretto e sei riuscito a dare una risposta logica e consapevole. Se non riesci a darti risposta te la suggerisco io. Se poi la risposta è opposta a quella che hai pensato sei davvero fuori strada. La risposta è che non puoi avere clienti se il tuo “marketing” ( faccio finta che hai una strategia in questo senso ) non ha funzionato nemmeno dal vivo e adesso speri che funzioni andando online.


Per poter sviluppare un sistema di allenamenti online , devi avere prima riempito la tua agenda dal vivo. E quello che devi fare ( anche in questo periodo di lockdown ) è costruire la tua strategia di marketing sia online ( con delle campagne fatte a modo e da persone competenti ), sia offline , ovvero attraverso strumenti fisici che ti permettono di parlare e connetterti ai tuoi potenziali clienti. Solo in un secondo tempo potrai portare le persone a valutare se comprare o meno i tuoi servizi anche online.


Infatti quello che voglio dirti non è che non è possibile sviluppare un progetto di training da remoto , ma solo che è molto più difficile costruire la “fiducia” del cliente nei tuoi confronti , se non con una pianificazione delle attività e la preparazione di materiali che ti possano aiutare in questo. Quando parlo di materiali non parlo dei bigliettini da visita che non servono proprio a nulla , o delle brochure che ormai nessuno legge più ( a parte quelle del kebabbaro che fa consegne a domicilio gratuite )….

Parlo di materiali ad hoc con dei contenuti specifici ed indirizzati ad un tuo pubblico target specifico. Materiali che devono essere usati per fare delle campagne profilate sia online che offline per generare contatti , ovvero dati dei potenziali clienti. Dati che devono essere necessariamente la mail e se possibile anche il numero di telefono. Questo ti permetta di entrare in contatto diretto con i potenziali allievi e cominciare ad interagire con loro.

Devi avere un funnel costruito e disegnato “sulla carta” per sapere come gestire i tuoi contatti , per renderli consapevoli di quanto puoi essere importante per loro e costruire un rapporto che sta alla base della vendita. Non puoi di certo pensare di vendere i tuoi servizi da 0 e a freddo a qualcuno che non sa chi sei. Impossibile.

Il periodo che stiamo vivendo sta accelerando alcuni processi tra cui la digitalizzazione globale. Quindi è ovvio che dobbiamo avere la nostra strategia e il nostro “supporto tecnologico” , ma questo deve essere uno strumento che ti permetta di continuare a lavorare e guadagnare soldi dai tuoi  clienti che per motivi vari ( in questo momento potrebbe essere il lockdown , ma potrebbe anche essere un cliente che gira il mondo per lavoro , una persona che non vuole spostarsi da casa o togliere troppo tempo alla famiglia…. ) non puoi seguire dal vivo.

Non c’è web che tenga , non ci sono applicazioni che tengano , non c’è pandemia che tenga. Qualsiasi sia la situazione in cui ci si trova ed il posto in cui ci si trova , se hai una strategia e degli obiettivi chiari e definiti allora puoi continuare ( o iniziare ) ad ottenere successo.

Se vuoi una mini-analisi della tua strategia allora non ti devi preoccupare ma solo scriverci ad assistenza@pirovanopersonalclub.it e chiedere di poter fare questa valutazione.

Diventa quindi importante e fondamentale avere una strategia , una visione concreta del proprio business e avere le competenze per poter fare questo. Oggi ancora più di prima è importante per un Personal Trainer avere delle competenze più ampie e vitali per il proprio lavoro.

Corrado P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*